ECOFACE: “DUE GIORNI INVASI DAI BAMBINI”

Posted at 24 maggio 2014 | By : | Categories : Cultura,Raccolta Differenziata,Riciclo creativo,Scuola | 0 Comment

Due giorni per crescere e per appassionarsi al riciclo. Il doppio appuntamento appena concluso alla Ecoface ha coinvolto quasi duecento alunni dell’istituto comprensivo “Falcone-Borsellino” di Favara, per un’esperienza formativa particolare e stimolante.

E’ stato davvero emozionante – racconta Gero La Rocca, amministratore – con questa due giorni abbiamo inaugurato Ecoface Day, un progetto che apre le porte alle scuole. Vogliamo suscitare nei giovani la sensibilità verso l’ambiente e la raccolta differenziata, mostrando loro il nostro lavoro e mettendoli all’opera”.

Durante la visita i ragazzi hanno seguito le spiegazioni di Gero e Valerio La Rocca, i titolari dell’azienda, poi si sono trasformati per gioco in addetti alla selezione, imparando come separare i materiali direttamente di fronte ai nastri di lavorazione.

 “Comprendere i processi di un impianto di selezione – spiega Valerio, direttore operativo – è importante per innalzare la consapevolezza dei ragazzi verso la differenziata. Vedere quanto sia semplice trasformare gli oggetti che buttiamo anziché farli finire in discarica è un grande elemento di stimolo”.

Imparare giocando, anche in questo modo alla Ecoface, azienda in produzione da meno di due mesi, si cerca di trasmettere la passione che ha animato fin dall’inizio il progetto. E nell’ottica di questa interazione creativa tra i ragazzi e l’impianto, alla fine, un Ecoface Day si conclude sempre con una originale “pesata di gruppo”. I bambini, classe per classe si posizionano sul bilico, che indica il loro peso con e senza zaini in spalla. Un modo di apprendere con il gioco come si calcola peso lordo, netto e tara.

Non sapevamo – conclude Gero – come avrebbero reagito i bambini. Siamo orgogliosi che Ecoface Day sia stata inaugurata ospitando una scuola intitolata a due eroi come Falcone e Borsellino. Ringraziamo gli studenti, gli insegnanti e il preside. Abbiamo ricevuto tanta energia positiva da questa prima esperienza e oggi siamo ancora più convinti della nostra scelta: affiancare alla parte operativa dell’azienda anche una fase di condivisione e dialogo. Questa è l’idea in cui crediamo per portare in alto la differenziata e dare una mano a tutti, migliorando la qualità dell’ambiente e riducendo progressivamente le tasse”.

Share Button

About Ecoface

Leave a Comment